giovedì 29 ottobre 2015

SINDACI IN RITARDO!


Apprendiamo che alcuni Sindaci dei paesi attraversati dalla Pedemontana hanno chiesto il blocco dell'apertura dell'autostrada fino a quando non verranno realizzate tutte le opere di mitigazione. Opere che riteniamo non verranno mai realizzate perché pensiamo che i soldi preferiscono investirli in nuove strade. 
Non possiamo credere all'ingenuità di queste persone, pensiamo che preferiscono di gran lunga credere alle balle, anche di fronte alle evidenze, piuttosto che prendere posizioni decise che vanno contro gli sponsor che supportano le loro candidature. Nel nostro territorio non può che essere diversamente. Non ci spieghiamo come mai oggi alcuni sindaci, che vedranno devastare il territorio da un'altra opera inutile, la Magenta-Vigevano, possano ancora credere alle promesse di mitigazioni e migliorie. Non ci spieghiamo come possano ancora credere che una infrastruttura inizierà senza subire ritardi per le indagini che seguiranno agli appalti, o che i costi non lieviteranno esaurendo i fondi per le opere di mitigazione con il rischio di non poterla neppure finire.
SOPRATTUTTO COME POSSONO PENSARE DI INIZIARE I LAVORI, NONOSTANTE LA PROTESTA CHE DA ANNI I CITTADINI DEL TERRITORIO STANNO PORTANDO AVANTI.
PROTESTA CHE SARÀ SEMPRE PIÙ EFFERVESCENTE e DECISA. 

(fonte)